[English version below]

Gentile Autrice, Gentile Autore,

per far sì che la Sua collaborazione con la rivista risulti semplice e funzionale, Le forniamo questa breve guida relativa alle indicazioni di formattazione a cui adeguare il Suo contributo.

Per rendere più rapido il processo di pubblicazione, si prega di:

  1. Inviare il contributo in FORMATO Word. Non sono ammessi file in altri formati, quali PDF o HTML;
  2. Lo scritto deve avere una lunghezza compresa tra le 7mila e le 9mila parole, note e bibliografia compresa.
  3. Preparare il contributo per la revisione cieca, rimuovendo qualsiasi riferimento a se stessi. Allegare in un documento separato le proprie informazioni di contatto e il titolo del manoscritto.
  4. Allegare allo scritto un ABSTRACT in inglese di circa 250 parole e 5 KEYWORDS, anch’esse in inglese;
  5. Nel caso il contributo contenesse CITAZIONI estese in corpo testo, usare un font più piccolo (se usate un Font 14 per il testo, usate un Font 12) e aggiungere un rientro a sinistra pari a 1 cm;
  6. Riportare le indicazioni bibliografiche per esteso nelle note a piè di pagina secondo le seguenti indicazioni:
    • MONOGRAFIA:
      Nome autore COGNOME AUTORE (carattere MAIUSCOLETTO), Titolo in corsivo, nome dell’editore, luogo e data di pubblicazione, da pagina a pagina.
      Esempio: Enzo PACI, Diario fenomenologico, Il Saggiatore, Milano 1961, pp. 50-52.
      Il riferimento alla pagina o alle pagine è preceduto dalle sigle p. (per la singola pagina) e pp. (per più pagine).
    • OPERE IN TRADUZIONE:
      György LUKÁKS, Die Seele und die Formen, Egon Fleischel & Co, Berlino 1911, tr. it. Sergio Bologna, L’anima e le forme, Sugar Editore, Milano 1963, pp. 97-101.
    • SAGGIO IN VOLUME
      Gillo DORFLES, Simbolo e metafora come strumenti di comunicazione in estetica, in F. ROSSI-LANDI, (o a cura di: NOMI), Il pensiero americano contemporaneo: Filosofia, Epistemologia, Logica, Edizioni di Comunità, Milano 1958, pp. 60-65.
    • SAGGI IN RIVISTA
      Nome e COGNOME AUTORE, Titoli in corsivo, “Nome rivista tra”, numero, fascicolo, anno, pp. XX-XX.
      Esempio: John R. PANNABECKER, Representing Mechanical Arts in Diderot’s Encyclopedie, in “Technology and Culture”, n. 39, v. 1, anno 1998, pp. 33-73.
    • SUCCESSIVE OCCORRENZE DEL MEDESIMO TESTO:
      COGNOME AUTORE, Titolo in corsivo, p./pp. X/XX.
      Esempio: PACI, Diario fenomenologico, pp. 50-52.
  7. Usare ivi, p. X/pp. XX per riferirsi alla stessa opera da cui è tratta la citazione precedente, ma ad una pagina diversa. Usare ibid. per riferirsi alla stessa opera, stessa pagina della citazione precedente;
  8. Alla fine del contributo, in una sezione intitolata RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI, riportare per intero le opere citate e le relative indicazioni bibliografiche in ordine alfabetico;
  9. Nel caso in cui le note includessero riferimenti a siti internet o materiale online, creare anche una sezione dal titolo SITOGRAFIA e riportare i link preceduti da una breve descrizione e dall’indicazione della data di ultima consultazione.
    Esempio: Richard Wolin: “Addio Heidegger!”, Corriere della Sera, Cultura, 17-04-2015 (Consultato in data 21/03/2018)
    http://www.corriere.it/cultura/15_aprile_17/addio-heidegger-06cb356c-e4df-11e4-845e- 5bcd794907be.shtml

Grazie per la collaborazione!

Clicca qui per scaricare la versione PDF

Dear Author,

In order to speed up the peer-review and publication process, we kindly ask you to please conform your submission to the following guidelines:

  1. contributions must be sent exclusively in .doc format (Microsoft Office Word).
  2. the maximum length of the contribution must not exceed 9000 words, footnotes and references included.
  3. make sure that any reference to yourself as Author is hidden in order to insure anonymity for blind peer review. Attach a separate sheet with your contact information and the title of your contribution.
  4. provide an abstract of about 250 words and up to 5 keywords;
  5. for long quotations use a smaller font size and add a left indent;
  6. references must be placed in numbered footnotes and written in full according to the following guidelines:
    • BOOKS
      Hans JONAS [SMALL CAPS], The Phenomenon of Life, University of Chicago Press, Evanston 2001, p. 50/pp. 50-52.
    • TRANSLATIONS
      György LUKÁCS, Die Seele und die Formen, Egon Fleischel & Co, Berlino 1911, tr. Anna Bostock, Soul and Form, Columbia University Press, New York 2010, pp. 97-101.
    • BOOK SECTIONS
      James H. MOOR, The nature, importance, and difficulty of machine ethics, in M. ANDERSON, S.L. ANDERSON (eds.), Machine Ethics, Cambridge University Press, Cambridge 2011, pp. 13-20.
    • JOURNAL ARTICLES
      John R. PANNABECKER, Representing Mechanical Arts in Diderot’s Encyclopedie, in “Technology and Culture”, n. 39, v. 1, year 1998, pp. 33-73.
    • after the first occurrence, write simply:
      SURNAME, Title, p./pp. X/XX.
      Ex.: JONAS, The Phenomenon of Life, pp. 50-52.
    • write ivi, p. X/pp. XX when referencing to the same work quoted last, but to a different page.
      Example:
      1 JONAS, The Phenomenon of Life, pp. 50-52 (…)
      2 Ivi, p. 55.
    • write ibid. when referencing to the same work quoted last, same page.
      Example:
      1 JONAS, The Phenomenon of Life, pp. 50-52 (…).
      2 Ibid.
  7. as a final section, entitled References, add all the references to quoted works in full and list them in alphabetical order.
  8. if online content is quoted or referenced to, provide the date of consultation in brackets and the link:
    Ex.: Noam Chomsky, The Obama Doctrine, Truthout, October 6th, 2013 (accessed October 17th, 2019) https://chomsky.info/20131006/

Thank you very much for your cooperation!

Download the PDF version

Share This